Valagro lancia la versione araba del proprio sito web

“Garantire un’informazione in lingua, corretta, altamente specializzata e sempre aggiornata, in grado di illustrare al meglio tutte le soluzioni Valagro e più in generale le attività che il Gruppo promuove, è il primo e fondamentale passo per rafforzare la relazione con i clienti. Vogliamo mettere i nostri clienti arabi, aziende agricole e distributori, nelle migliori condizioni per poter interagire con Valagro, dal momento che il cliente è da sempre al centro di ogni iniziativa del gruppo”.

E’ quanto hanno spiegato Marco Rosso, Global Corporate Affairs Director di Valagro –  gruppo leader nella produzione e commercializzazione di biostimolanti e specialità nutrizionali, che ora ha lanciato il proprio sito web in arabo www.valagro.com/ar. Si tratta di una scelta che riflette da una parte la forte internazionalizzazione che, fin dagli anni Novanta, ha caratterizzato Valagro e, dall’altra, la filosofia del Gruppo di porre il cliente al centro di tutte le sue attività per soddisfare le sue molteplici esigenze.

Il lancio del nuovo sito avviene a pochi mesi dal restyling del sito corporate, un’attività finalizzata a rispondere alle crescenti esigenze di un pubblico di utenti sempre più diversificato e globale, che rispecchia la capillare rete distributiva di Valagro e che comprende, tra gli altri, Egitto, Tunisia e Giordania.

Con il sito in lingua araba, Valagro intende quindi sfruttare tutte le potenzialità offerte dal web e dalle nuove tecnologie per consolidare la relazione con i suoi interlocutori in lingua araba. Nei Paesi di lingua araba si concentra una popolazione di circa 135 milioni di utenti internet, in costante crescita soprattutto grazie all’utilizzo di dispositivi mobile, che ammontano oggi a circa 400 milioni. Secondo uno studio condotto dalla Mohammed Bin Rashid School di Dubai, ben il 41% ritiene che la mancanza di contenuti in arabo sia uno dei maggiori ostacoli all’utilizzo di internet. Negli ultimi anni sono salite vertiginosamente anche le iscrizioni ai principali social network. Facebook è oggi la prima piattaforma, con il 91% degli utenti social di lingua araba, seguito da Google+, YouTube e Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *