Lanciano: incontro su cetacei e tartarughe nel nostro mare con l’Associazione Subacquea Orsa Minore

“Le balene in Abruzzo 60 anni dopo”: è questo il tema di incontro patrocinato dal Comune di Lanciano e organizzato dalla Associazione Subacquea “Orsa Minore” di Lanciano, che si terrà domani, con inizio alle ore 18, presso il Palazzo degli Studi del capoluogo frentano.

Dopo il famoso spiaggiamento avvenuto a Vallevò oltre 60 anni fa e quello di Silvi di circa 31 anni fa, che vide protagonista un capodoglio il cui scheletro si trova nel museo del Mare di Pescara, si parlerà della presenza di cetacei e tartarughe nel nostro mare. All’incontro parteciperanno Andrea Monaco, autore delle immagini, Vincenzo Olivieri e Sergio Guccione del Centro Studi Cetacei Onlus di Pescara protagonisti del recente salvataggio di capodogli a Punta Aderci, oltre ad Andrea Ieronimo ed Emanuele Mancini, biologi dell’Orsa Minore.L’incontro nel pieno rigore scientifico, sarà aperto a tutti, avrà taglio divulgativo e sarà possibile porre domande ai relatori.

L’Associazione Subacquea “Orsa Minore” di Lanciano manifestazione é stata organizzata, che da quasi trenta anni si distingue per l’opera di monitoraggio e salvaguardia della costa Frentana e per l’attività di promozione sportiva, e prende lo spunto dall’eccezionale avvistamento del 12.10.2014 nel nostro mare da parte di alcuni subacquei dell’Orsa Minore di due balenottere comuni di circa 12 metri, debitamente documentato con immagini video anche subacquee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *