Si inaugura il laboratorio didattico Bosch a Giulianova

Il prossimo 12 marzo, alle ore 13, sarà inaugurato il nuovo laboratorio didattico presso IPIAS ‘R. Pagliaccetti’, di Giulianova, alla presenza delle Istituzioni e dei rappresentanti di Bosch.

Il laboratorio, ispirato all’omonima rete Bosch Car Service, il più grande network di autoriparazione indipendente che conta in Italia oltre 1.300 officine, è stato allestito con attrezzature diagnostiche Bosch e sarà utilizzato dagli alunni e dai professori per la parte di formazione pratica dei corsi ad indirizzo Automotive. Questa iniziativa “A scuola di tecnologia” rientra all’interno del progetto “Allenarsi per il Futuro” di Bosch che raccoglie una serie di proposte mirate a orientare i giovani al loro futuro professionale e a offrire a scuole e istituti una formazione pratica, attraverso tirocini o ore di laboratorio in azienda.

“Promuovere la formazione e l’apprendimento basato su esperienze concrete di lavoro come soluzione duratura per risolvere il problema della disoccupazione giovanile” è l’augurio di Roberto Zecchino – Direttore Risorse Umane e organizzazione Robert Bosch Sud Europa – che sarà presente all’inaugurazione.

“A scuola di tecnologia” ha l’obiettivo di formare i meccanici del futuro attraverso seminari rivolti ai docenti sulle nuove tecnologie e attrezzature diagnostiche del mondo Automotive e una formazione pratica degli studenti in officina, avvalendosi della rete di concessionari e officine Bosch Car Service. In virtù di questo, Bosch offrirà agli studenti di Giulianova degli stage presso le officine della rete Bosch Car Service di tutta Italia. In particolare, il Bosch Car Service Lozzi di Roseto degli Abruzzi ha già dato la sua disponibilità per accogliere alcuni studenti della scuola.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Secondo i dati preliminari, nel 2014, grazie ai circa 290.000 collaboratori impiegati nelle aree di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 48,9 miliardi di euro. Il Gruppo è costituto dall’azienda Robert Bosch GmbH e da più di 360 tra consociate e filiali in oltre 50 Paesi, 150 se si includono i partner commerciali. Le attività internazionali di sviluppo, di produzione e di vendita sono alla base della continua crescita. Nel 2014 Bosch ha registrato 4.600 brevetti in tutto il mondo. Seguendo lo slogan “Tecnologia per la vita” Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo.

L’azienda è stata fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch (1861-1942) come “Officina di meccanica di precisione ed elettrotecnica”. La struttura societaria della Robert Bosch GmbH assicura l’indipendenza imprenditoriale del Gruppo Bosch, permettendo all’azienda di perseguire strategie a lungo termine e di far fronte a nuovi investimenti che possano garantire il suo futuro. La Fondazione di pubblica utilità Robert Bosch Stiftung GmbH detiene il 92% delle partecipazioni della Robert Bosch GmbH. La maggioranza dei diritti di voto appartiene alla società fiduciaria Robert Bosch Industrietreuhand KG che gestisce le funzioni imprenditoriali dell’azienda. I diritti di voto e le partecipazioni restanti spettano alla famiglia Bosch e alla Robert Bosch GmbH.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *