Treglio, omaggio al Cubismo al Laboratorio permanente dell’affresco

Il 17 marzo scorso, in occasione della IV giornata dei lavori del Laboratorio permanente di pittura a fresco del Comune di Treglio si è reso omaggio ai maestri del Cubismo, ponendo particolare attenzione alle opere di Pablo Picasso.

Oltre a questo tema artistico, in occasione della conclusione della conclusione delle giornate di fruizione del corso da parte degli alunni della Scuola Media Vicentini – Della Porta dell’Istituto Comprensivo n. 1 di Chieti, il sindaco di Treglio Massimiliano Berghella ha provveduto alla consegna di un attestato di partecipazione alla docente di materie artistiche professoressa Chiarina Di Rienzo, rilevando l’attenta partecipazione dimostrata degli alunni di questo Istituto.

Il sindaco Berghella consegna attestato alla professoressa Chiarina Di Rienzo

Il sindaco Berghella consegna attestato alla professoressa Chiarina Di Rienzo

Il Laboratorio è stato organizzato dal collaudato gruppo operativo costituito da: Antonella D’Addario, docente di materie artistiche e presidente ACTA; Orlando Bellisario, segretario organizzativo dell’Associazione e vice-sindaco di Treglio; Antonella Spelozzo, artista e responsabile del Laboratorio, e Gabriella Bianco, artista e collaboratrice del Laboratorio. Gli alunni e la docente nel congedarsi alla fine dei lavori hanno voluto esprimere la loro gratitudine a tutto il gruppo operativo del Laboratorio e al sindaco di Treglio per la professionalità e la serietà dell’offerta formativa espressa nel corso dei lavori del Laboratorio.

Gli allievi, precedentemente istruiti sulla tecnica e la visione artistica espressa dalla corrente del Cubismo e, in particolare, sul genio e l’espressività artistica di Pablo Picasso,Georges Braque e Fernand Léger. Le artiste del Laboratorio Antonella D’Addario, Antonella Spelozzo e Gabriella Bianco hanno selezionato quindici opere cubiste da riprodurre sotto la loro guida utilizzando la pittura a fresco. Le opere più gettonate sono risultate quelle del geniale pittore spagnolo Picasso e in particolare: L’Arlecchino pensoso (1901), Il sogno (1932), ritratto di Jacqueline Roque (1957) e Paulo vestito da arlecchino (1924).

Al termine dei lavori, i ragazzi hanno effettuato una breve escursione per osservare gli affreschi presenti in paese prestando particolare attenzione ed ammirazione a quelli dipinti dal noto maestro Vico Calabrò, fondatore della Scuola Internazionale di Affresco di Treglio ed artista noto al livello internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *