Fossacesia: modificato il Piano delle aree demaniali marittime per gli ombreggi temporanei, opportunità anche per i giovani

Il Consiglio Comunale di Fossacesia, ha deliberato l’approvazione di alcune modifiche alla delimitazione delle aree demaniali marittime da poter concedere a carattere stagionale o temporaneo senza diritto di insistenza. Si tratta della L.R. 42 del 04.12.2006 , che prevede la possibilità di consentire il rilascio di concessioni a carattere stagionale o temporaneo per l’esercizio di attività ricreative incluso ombreggio e/o messa a disposizione di sedie e lettini da spiaggia. La modifica al Piano, redatta direttamente dal tecnico comunale, non ha comportato alcuna spesa per l’Ente in quanto non è stata affidata a consulenti esterni.

“Abbiamo riconfermato tutte le aree destinate ad ombreggio già previste dal piano e ne abbiamo aggiunte altre due proprio sul lungomare – dichiara l’Assessore al Turismo Paolo Sisti – In particolare si tratta di un’ area di intervento  riservata ad ombreggio e di un’altra area destinata ad attività ricreative e sportive, in particolare sport acquatici. Inoltre la modifica ha previsto la delocalizzazione sul lungomare di una zona preesistente che era allocata verso il porto.”

“Con la previsione delle suddette aree – precisa l’Assessore al Turismo Paolo Sisti-  comunque la spiaggia libera è garantita per oltre il 50%, nonostante la percentuale minima da assicurare fissata dalla normativa vigente è pari al 20%.”

“Riteniamo che queste nuove aree a carattere stagionale porteranno possibilità di opportunità di lavoro ed occupazione, in particolare per i giovani, e forniranno ulteriori servizi ai turisti ed ai bagnanti del litorale fossacesiano. – dichiara il Sindaco di Fossacesia Enrico Di Giusepantonio – Vogliamo rivitalizzare il lungomare creando nuovi servizi e nuove opportunità, anche se la crisi limita lo sviluppo degli investimenti.” – “Purtroppo – prosegue il primo cittadino – gli investimenti relativi alle concessioni pluriennali per gli stabilimenti balneari sono rallentati a causa della controversa questione Bolkestein, che non dà certezze sul mantenimento delle concessioni allo scadere dei 6 anni. Entro la prossima settimana – conclude il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio – si provvederà alla pubblicazione del relativo bando per il rilascio delle concessioni demaniali marittime.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *