A Montesilvano il Congresso Nazionale dell’Associazione Scientifica Interdisciplinare per lo Studio delle Malattie Respiratorie

Si svolgerà a Montesilvano, dal 6 al 9 maggio prossimi, presso il Palacongressi d’Abruzzo AIMAR, il proprio IV Congresso Nazionale  dell’Associazione Scientifica Interdisciplinare per lo Studio delle Malattie Respiratorie.

Appuntamento consolidato e apprezzato nel panorama medico-scientifico italiano, il Congresso Nazionale AIMAR, che rappresenta un importante punto di incontro, confronto e dibattito sui temi più attuali della Medicina Respiratoria, è rivolto non solo agli Specialisti e ai Medici di Medicina Generale, ma è aperto a tutti i “player” interessati alla gestione del Paziente Respiratorio, alle Istituzioni e alle Associazioni dei pazienti .

“AIMAR ha una missione – ha spiegato il Presidente Nazionale, Fernando De Benedetto – migliorare la salute della popolazione attraverso il miglioramento delle conoscenze della Medicina Respiratoria, alla luce della forte incidenza che le patologie correlate al respiro hanno sulla salute  in generale e sulla qualità della vita in particolare. AIMAR – ha proseguito il Presidente -, vuole individuare in modo interdisciplinare standard sostenibili di assistenza, condividendone obiettivi e risultati con specialisti e medici di medicina generale, organizzare la ricerca e interagire con le istituzioni”

Tra gli obiettivi di questo IV Congresso Nazionale c’è in particolare il coinvolgimento ancora maggiore dei medici di medicina generale, autentiche “sentinelle” sul territorio per le malattie respiratorie.

AIMAR è una società scientifica ben presente nella comunità della medicina respiratoria nazionale ed internazionale, di recente (D.P.C.M. del 4.2.2015, pubblicato sulla G.U. del 4.4.2015) ha ottenuto il riconoscimento di ente di ricerca ai sensi dell’art.1 comma 353 della L. 23.12. 2005, n.266.

AIMAR è una realtà viva e radicata nel territorio con 16 sezioni regionali rappresentate nel proprio Consiglio Direttivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *