Il ddl Ecoreati è legge. Castaldi (M5S): “Ora il Governo disegno di legge sull’air gun”

Con 170 sì, 20 no e 21 gli astenuti il Senato ha approvato nella versione licenziata dalla Camera, il ddl Ecoreati che ora è legge. Decisione attesa  sulla quale si sofferma il senatore del Movimento 5 Stelle Gianluca Castaldi, membro della Commisione Industria, che rilancia: “Sull’air gun ora il Governo non può più scappare. Si impegni su un disegno di legge che il sottoscritto depositerà oggi stesso,  ritirando al tempo stesso l’emendamento sull’air-gun dal ddl ecoreati. Questo per permettere la storica approvazione di una legge, quella sugli eco-reati attesa da 20 anni e che porta la firma anche del Movimento 5 Stelle. L’altro ieri il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo che attua la direttiva europea sulla Valutazione d’impatto ambientale degli impianti off-shore. D’ora in avanti non sarà più una formalità rilasciare autorizzazioni sull’utilizzo di una tecnica dannosa e nociva come l’air-gun. Un passo avanti ma non basta. Ci vuole una legge ad hoc sull’air gun intervenendo sul testo unico ambientale – spiega Castaldi -. In Senato in Commissione Ambiente e Giustizia è stato approvato anche un ordine del giorno del Movimento 5 Stelle a mia firma insieme ai colleghi Girotto e Petrocelli. Un documento che impegna il Governo ad ‘adottare le misure necessarie volte a verificare gli impatti dell’ecosistema marino della tecnica dell’air-gun e delle altre tecniche esplosive per l’attività di ricerca e di ispezione dei fondali, anche al fine di procedere alla fissazione di un divieto di utilizzo delle medesime tecniche’ .La stessa risoluzione M5S approvata invita il governo a ‘valutare la sospensione delle nuove attività di coltivazione di idrocarburi liquidi entro le dodici miglia dalle linee di costa e dalle aree marine e costiere protette – conclude Castaldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *