Al via le attività didattiche e laboratoriali al “Ridolfi” di Scerni

È già iniziata il 24 agosto nell’azienda agraria dell’’Istituto Tecnico “Ridolfi” di Scerni la raccolta dei vitigni Chardonnay, Pinot grigio e Riesling, cui è seguita quella del Pecorino, una varietà che di anno in anno dà soddisfazioni crescenti; l’andamento stagionale ha consentito di ottenere uve dalla qualità eccellente.

Con l’apertura delle attività didattiche, gli alunni, nell’ottica dell’acquisizione di competenze tecniche e professionalizzanti nei processi produttivi, verranno coinvolti nelle successive operazioni di raccolta nei vigneti e di vinificazione nella cantina didattica e, a seguire, nella raccolta delle olive e nella loro trasformazione in olio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *