A Chieti si parla di ingegneri e il loro ruolo chiave nello sviluppo

La centralità del progetto e il ruolo dell’ingegnere è il titolo del Primo Congresso Provinciale degli Ingegneri, promosso dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Chieti, che avrà luogo a Chieti sabato 19 settembre presso il Teatro Marrucino.
Oggi l’ingegnere è una figura chiave del cambiamento economico e sociale del nostro paese.
Egli è colui che prima degli altri ha la visione di un’opera, di un manufatto o di un ciclo produttivo che determinerà il progresso e lo sviluppo di un’azienda, di una comunità o di un paese.
Il tema dei lavori del mattino è la centralità del progetto.
La giornalista Licia Caprara modererà gli interventi del Filosofo Silvano TAGLIAGAMBE, del Presidente reggente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Massimo SESSA, e del Presidente del Consiglio dell’Ordine Nazionale degli Ingegneri Armando ZAMBRANO.
Il progetto dal verbo proicere significa letteralmente gettare avanti.
L’ingegnere si fa veggente nella nostra società e con la sua visione “guarda avanti” e il suo pensiero diviene opera o proiectum; è l’idea di un futuro che si concretizza nella mente del suo ideatore e attorno ad essa si instaurano le azioni economiche e sociali future.
Ma l’ingegnere è anche colui che mette la tecnologia al servizio della scienza per la realizzazione di nuovi materiali, nuove tecniche produttive più efficienti e rispettose dell’ambiente, per questo nel pomeriggio seguirà una Tavola Rotonda su Start Up, Nuove Tecnologie, Nuove Economie con la partecipazione del Vice presidente del Consiglio Nazionale Ingegneri Gianni MASSA, del Presidente FIRA Rocco MICUCCI, del DG Walter Tosto Giacomo FOSSATARO, del Vicepresidente Nazionale ANCE Angelo DE CESARE, del Direttore Regionale Dipartimento Opere Pubbliche Emidio PRIMAVERA e del docente Riccardo PUGLISI.
L’evento è organizzato dall’Ing. Nicola CENTOFANTI, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli ingegneri della Provincia di Chieti.
Ai partecipanti saranno assegnati 6 crediti nell’ambito della formazione continua degli ingegneri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *