Maltempo in Abruzzo: crolla muro e muore una donna. Uomo ucciso da fulmine

Il maltempo uccide in Abruzzo. Una donna di 51 anni di Civitella Roveto, in provincia dell’Aquila è rimasta uccisa travolta e sepolta dal crollo di un muro di contenimento che ha ceduto. Inutili i soccorsi portati dai  Vigili del Fuoco, per la sventurata ma non c’era più nulla da fare.

La seconda tragedia è avvenuta a Tagliacozzo dove un uomo è stato flgorato da un fulmine.

La situazione non è facile nella Valle Roveto e nella Marsica Frane dove si registrano frane e allagamenti. Sulla statale 690 Avezzano-Sorauno smottamento di terreno  ha interessato il tratto tra Morino e Castronovo. Situazione critica anche nel Fucino.

La Protezione civile ha aggiornato la valutazione di criticità, e in Abruzzo questa diventa rossa per rischio idraulico nella Marsica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *