Luigi Piovano e Antonio Pappano in concerto a Lanciano

Un appuntamento unico ed imperdibile per Lanciano, il concerto di Sir Antonio Pappano, star di livello internazionale, direttore dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con Luigi Piovano, direttore artistico EMF e primo violoncello solista dell’Orchestra di Santa Cecilia, in duo per un evento straordinario nell’ambito della 44° stagione dell’Estate Musicale Frentana.

Dal 2007 il duo si esibisce in rari concerti annuali, come la straordinaria performance estiva nella splendida cornice di Villa Rufolo, al Ravello Festival. E domenica 8 novembre, alle ore 18, presso il teatro Fenaroli, i due interpreteranno musiche di Beethoven, Brahms, Cirri e Braga, in esclusiva a Lanciano.

Sir Antonio Pappano, figlio di genitori campani, è cresciuto tra Londra e gli Stati Uniti, ed è diventato uno dei musicisti italiani più rappresentativi e conosciuti al mondo, grazie anche alla direzione di molte tra le maggiori orchestre del mondo. Come la New York Philharmonic, Wiener Philharmoniker, Berliner Philharmoniker, Concertgebouw di Amsterdam, Symphonie orchester des Bayerischen Rundfunks, London Symphony. Nel 2012 è stato nominato baronetto dalla regina Elisabetta II.

Luigi Piovano ha tenuto concerti di musica da camera con Sawallisch, Chung, Lonquich, Sitkovetsky, Kavakos, Katia e Marielle Labeque, Bilson e come solista con orchestre come la Tokyo Philharmonic, la New Japan Philharmonic e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Direttore artistico EMF, suona un Alessandro Gagliano del 1710.

L’evento è fuori abbonamento, i biglietti sono in vendita online sul circuito ciaotickets (http://www.ciaotickets.com/node/10153?mini=calendar/10153/2015-11), a Lanciano presso Venditti Musica in corso Trento e Trieste ed il giorno dell’evento presso il botteghino del teatro, con quattro fasce di prezzi, come per le poche date esclusive italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *