Nasce RAW, l’associazione dei residenti d’Abruzzo nel mondo

Fare rete, coltivare talenti. Questo è il motto dell’associazione RAW-Residents of Abruzzo in the World presentata domenica scorsa a Casa Abruzzo, uno spazio esclusivo in zona Brera a Milano che la Regione Abruzzo ha messo a disposizione come vetrina per le organizzazioni abruzzesi durante il periodo Expo. L’acronimo RAW in inglese ha un duplice significato: vuol dire schietto, rude, ma anche genuino, a conciliare le due anime dell’Abruzzo forte e gentile.

Come recita il motto, il primo intento è fare rete, ovvero mettere in contatto tra loro le personalità regionali che si distinguono per i ruoli di vertice ed i brillanti risultati raggiunti in diversi settori, dall’arte all’artigianato, all’ambito manageriale, allo sport e allo studio.

E il secondo obiettivo è coltivare talenti, ovvero favorire lo scambio di esperienze e competenze attraverso momenti di dialogo e confronto tra i soci, a beneficio soprattutto dei più giovani, al fine di instaurare relazioni professionali e di supportare le giovani leve nello sviluppo della propria carriera.

Il comune denominatore è l’amore per la propria regione che in molti, soci più o meno adulti, hanno dovuto lasciare per motivi di studio o lavoro, ma a cui tutti si sentono ancora molto legati.

“I valori comuni che condividiamo – ha dichiarato Fania Valeria Michelucci, ingegnere di Giulianova e presidente dell’associazione – sono l’onestà, la lealtà, il rispetto per la cultura e per le tradizioni regionali, l’ambizione nell’eccellere nel proprio settore, la solidarietà verso i soci più giovani”.

Ha quindi consegnato a nome dell’associazione il titolo di socio onorario a Gianluca Ginoble del trio Il Volo, per eccellere in campo musicale a livello internazionale e per esprimere con la musica l’amore per la propria terra e i valori del RAW.

La campionessa Debora Sbei, 15 volte medaglia d’oro ai campionati mondiali di pattinaggio artistico a rotelle, ha mandato un video con un suo saluto e l’adesione all’associazione, augurando a tutti gli associati un forte in bocca al lupo.

Nel corso della giornata è stato presentato il logo del RAW, ideato gratuitamente dall’eco designer Gaudenzio Ciotti  e che il maestro orafo Franco Coccopalmeri ha gratuitamente trasformato in un’opera esclusiva. Questo è un connubio lavorativo che si rinnova per i due professionisti pluripremiati.

La sede dell’associazione, che raccoglie abruzzesi da tutto il mondo, è a Roccaraso, al cui sindaco Francesco Di Donato, aggiunge la Michelucci, “va il ringraziamento per aver creduto nel progetto vedendo in RAW un’opportunità per i giovani del suo paese e di tutta la regione”.

Le adesioni sono aperte, ed è possibile farne richiesta sul sito web www.rawabruzzo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *