Vasto, arrestato rapinatore

La Squadra Anticrimine del Commissariato di P.S di Vasto ha eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Vasto – Ufficio per le Indagini Preliminari per il reato di rapina aggravata, nei confronti di un giovane originario di Termoli residente però a Vasto

I fatti risalgono al 12 ottobre scorso, quando il giovane, travisato ed armato di un paio di forbici da elettricista, verso le ore 19.50 fece irruzione all’interno di un esercizio commerciale di alimentari e, puntando l’arma alla gola della proprietaria s’impossessò del registratore di cassa contenente 500 euro per darsi immediatamente alla fuga.

Le indagini esperite dagli Agenti del Commissariato di P.S. di Vasto, supportate da alcune testimonianze e dalle immagini riprese da un sistema di videosorveglianza privato presente nella zona interessata dal reato, consentivano di identificare l’autore del reato per Fabio Moran, di anni 22.

Durante la perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione del giovane, all’interno del garage, nascosto in un baule chiuso a chiave veniva rinvenuto il registratore di cassa sottratto alla vittima del reato in occasione della rapina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *