Fossacesia, ricorso giudiziario contro Ombrina

Fossacesia ancora in prima linea per contrastare  l’insediamento di Ombrina Mare. Questa mattina, presso la sala consiliare del Comune si è tenuta una riunione tra l’Amministrazione Comunale di Fossacesia e quella di Ortona, per mettere a punto le prossime iniziative giudiziarie per scongiurare l’insediamento petrolifero di Ombrina Mare.

“Dopo la conclusione della conferenza di servizi presso il Ministero dello Sviluppo Economico- dichiara il Sindaco di Fossacesia Enrico Di Giuseppantonio, che ha coordinato l’incontro- non vogliamo farci trovare impreparati dinanzi ad un eventuale atto concessorio e pertanto abbiamo incontrato un pool di giuristi ed esperti in materia ambientale per concordare e predisporre le prossime iniziative giudiziarie da intraprendere.”

Per il Comune di Fossacesia, oltre al Sindaco Di Giuseppantonio, hanno partecipato all’incontro il Vice Sindaco Paolo Sisti, l’Assessore all’Ambiente Raffaele Di Nardo e il consigliere comunale  Cristina Pocetti. Per il Comune di Ortona ha partecipato il Vice Sindaco Luigi Menicucci.

“Non siamo affatto rassegnati e continueremo a percorrere tutte le strade possibili per cercare di bloccare l’insediamento petrolifero sulla nostra costa – concludono il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio e il Vice Sindaco Paolo Sisti – perché vogliamo preservare e tutelare il nostro territorio, l’ambiente ed ii nostri cittadini. L’insediamento petrolifero sarebbe esiziale per lo sviluppo turistico della costa dei trabocchi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *