Fossacesia avvia servizio raccolta degli scarti prodotti dalle aziende agricole

E’ Fossacesia il primo Comune in Abruzzo ad attivare il servizio di raccolta a domicilio dei rifiuti prodotti dalle aziende agricole. Da lunedì , infatti, le aziende agricole del territorio potranno aderire a questa iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale di Fossacesia che ha fortemente voluto questo servizio al fine di inserire un ulteriore tassello nel complesso mosaico della gestione dei rifiuti.

Il tema della corretta gestione dei rifiuti prodotti dalle aziende agricole, infatti, rappresenta una problematica non di poco conto poiché la normativa non consente, giustamente, alla aziende la commistione dei rifiuti fitosanitari con quelli della raccolta differenziata ordinaria, né tantomeno le aziende possono autonomamente provvedere al trasporto di questi rifiuti cosiddetti speciali.

“Questo servizio è stato fortemente voluto da questa Amministrazione Comunale, grazie all’ impegno del consigliere delegato Lorenzo Santomero – dichiara Enrico Di Giuseppantonio – innanzitutto per tutelare l’ambiente che ci circonda e poi per offrire un servizio alle tante aziende agricole del nostro territorio che rappresentano una parte importante della nostra economia”.

A seguito di procedura pubblica, pertanto, il Comune di Fossacesia, ha individuato come operatore economico abilitato al trattamento proprio di questo tipo di rifiuti, la ditta Sameco srl di Tavullia, che si occuperà direttamente del ritiro a domicilio degli scarti prodotti dalle aziende agricole, nonché dei rapporti diretti con le aziende stesse.

Il Comune, infatti, per la corretta gestione del servizio svolge esclusivamente un ruolo di intermediazione in quanto l’azienda agricola interessata dovrà compilare l’apposito modello di adesione, disponibile sul sito internet del Comune di Fossacesia (www.fossacesia.gov.it), nei negozi specializzati e presso il Comune e trasmetterlo direttamente alla SAMECO srl o all’ufficio protocollo dell’Ente, o inviarlo via mail all’indirizzo protocollo@comune.fossacesia.ch.it oppure via fax al numero 0872/622237. Il Comune, a questo punto, non farà altro che trasmettere la richiesta di adesione alla SAMECO srl, che prenderà direttamente contatti ed accordi, sia organizzativi che economici, con l’azienda richiedente. Il costo sarà a carico dell’ utente.

“L’organizzazione di questo servizio rappresenta un ulteriore passo avanti nella già tanto soddisfacente sistema della raccolta differenziata – dichiara il delegato alle Politiche Agricole, Lorenzo Santomero – a conferma di quanto la nostra Amministrazione tenga al tema della tutela ambientale ed alla valorizzazione dell’ambiente”.

L’Amministrazione Comunale, intanto, sta già lavorando per trovare un modo per attivare la raccolta programmata dei fitofarmaci direttamente presso l’isola ecologica della Città, prevedendo accordi e protocolli grazie ai quali le aziende possano trasportare direttamente questi rifiuti, abbattendo così notevolmente i costi da affrontare.

“Confido nella risposta di adesione delle tante aziende agricole del nostro territorio, che da tempo hanno manifestato l’impossibilità di smaltire i prodotti fitosanitari in maniera corretta – conclude Lorenzo Santomero –. Abbiamo lavorato tutti insieme, amministratori, funzionari comunali e regionali ,l’assessore comunale all’ Ambiente Raffaele Di Nardo e sopratutto l’Assessore Regionale all’ Agricoltura Dino Pepe, per trovare la soluzione più semplice per questa problematica e credo che la direzione presa sia quella giusta, che potrà essere estesa in tutti i comuni abruzzesi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *