Maltempo: allagamenti e fiumi esondati. Trignina chiusa al traffico

Il maltempo che da oltre 24 ore si sta abbattendo sulla nostra regione sta provocando problemi in varie zone dell’Abruzzo. L’A24, in direzione Roma, su disposizione della polizia stradale di Teramo, ha vietato il transito ai tir alla barriera di Basciano  in entrata in autostrada. Sono in azione mezzi spazzaneve e sono a lavoro concluso sarà riaperto il transito. Controlli serrati anche alle vetture per verificare la dotazione di catene da neve o gomme termiche.

La circolazione ferroviaria è interrotta tra Nord a Sud lungo la linea adriatica. L’esondazione del fiume Osento  tra  nei pressi della foce tra Torino di Sangro e Casalbordino ha in pratica fermato i collegamenti.  Trenitalia comunica di aver “attivato servizi sostitutivi con autobus tra le due città” e sottolinea che “i tempi di viaggio sono condizionati dalla percorribilità delle strade”. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, insieme alla Protezione Civile, stanno monitorando la situazione “per avviare gli interventi di ripristino e messa in sicurezza del tracciato ferroviario, non appena saranno defluite le acque esondate dal fiume Osento”, conclude Trenitalia.

Nel vastese, la Trignina è interdetta alla circolazione  tra gli svincoli della Fondovalle Treste e Fresagrandinaria. Il fiume Treste, particolarmente ingrossato, crea seri problemi e forti preoccupazioni. Al momento, quindi, i collegamenti con Molise e Campania lungo l’importante arteria sono sospesi. E’ crollato parte del ponte sul fiume Treste.

A Vasto c’è stato il crollo di un muro in Madonna dell’Asilo. Un auto che era parcheggiata nelle vicinanze è stata danneggiata. Nel comune di Cupello e a Fresagrandinaria manca l’energia elettrica.

Problemi anche a San Salvo. La palestra dell’Istituto Mattioli è stata chiusa alle scolaresche perché allagata, mentre nei complessi residenziali le Nereidi e Aretusa, a causa dell’esondazione del torrente Buonanotte, l’acqua ha invaso cortili e garage.

Strade allagate a Pescara: innanzitutto sulla riviera, poi in alcune zone del centro. Problemi nei collegamenti tra Montesilvano e Ortona. La galleria San Silvestro, lungo la circonvallazione, è stata chiusa.

Il fiume Alento, nella zona di Chieti, è esondato in vari punti. Si eme che possa accadere anche per il Vomano e il Saline, che sono tenuti costantemente sotto osservazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *