Raccolta differenziata: 1,5 milioni di euro dalla Regione ai centri abruzzesi

1,5 milioni di euro ai comuni e ai consorzi per incentivare e sviluppare la raccolta differenziata. E’ quanto stanziato dalla Giunta regionale per dare nuovo impulso alla raccolta differenziata nei centri abruzzesi. L’Esecutivo – si legge in una nota dell’ufficio stampa dell’Ente – ha infatti approvato lo strumento di attuazione diretta per l’assegnazione delle risorse che fanno parte del Par-Fsc 2007-2013 per 761 mila euro e per 685 mila euro quale cofinanziamento regionale.

Questo l’elenco dei beneficiari: Eco.Lan Spa per la realizzazione di una piattaforma di smaltimento rifiuti raccolta differenziata; Consorzio comprensoriale di smaltimento Piomba-Fini-Atri; Comune di Mosciano Sant’Angelo per il progetto di raccolta integrata dei rifiuti urbani porta a porta; Ambiente Spa per il progetto di raccolta differenziata; Comune di Fossacesia per la diffusione della raccolta differenziata domiciliare e del riciclaggio dei rifiuti urbani.

Nei prossimi giorni, fanno sapere i tecnici dell’assessorato ai Rifiuti, verranno convocati i rappresentanti legali delle società e degli enti beneficiari per la sottoscrizione delle relative convenzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *