Castelnuovo Vomano ospiterà il raduno regionale degli Alpini

Sarà il Comune di Castellalto ad ospitare il prossimo raduno sezionale degli Alpini abruzzesi il 3 e 4 settembre 2016, che porterà a Castelnuovo Vomano più di 10mila “penne nere”. Dopo la firma nei giorni scorsi della convenzione con l’Ana Sezione Abruzzi, in presenza del Presidente regionale Giovanni Natale e del capogruppo di Castellalto Antonio Grossi, è stata sancita ufficialmente la data dell’evento regionale che in termini di importanza è secondo solo a quello nazionale. La sezione abruzzese, infatti, conta oltre 11mila aderenti organizzati in 192 gruppi locali. Tra questi figura anche quello di Castellalto, che è presente da tempo sul territorio dove svolge numerose attività utili alla collettività e le preziose prestazioni in termini di Protezione Civile.

«Proprio per permettere alla sezione di Castellalto di svolgere in maniera sempre più efficiente il proprio ruolo nel coadiuvare e gestire le emergenze, ma anche nella prevenzione e nel soccorso», ha detto il sindaco di Castellalto Vincenzo Di Marco, «L’amministrazione comunale ha voluto contribuire, assieme ad altri enti privati, all’acquisto di un nuovo mezzo che risulterà sicuramente utile nello svolgimento delle attività di Protezione Civile dell’Ana».

Mentre è ancora in via di definizione il programma completo della manifestazione che porterà gli Alpini abruzzesi ad invadere pacificamente la cittadina di Castelnuovo Vomano, per il primo weekend di settembre sono già attese numerose presenze tra le quali non si escludono arrivi di gruppi anche da fuori regione. «Siamo onorati di poter ospitare per la prima volta a Castelnuovo un raduno così importante, nel quale vedremo sfilare migliaia di Alpini della sezione Abruzzi per le vie della nostra cittadina. Si tratta di un corpo che ha fatto la storia», ha concluso il sindaco, «che è stato e continua ad essere un esempio prezioso per tutti noi. Ad ognuno di loro – e anche al presidente regionale Giovanni Natale, che si sta prodigando per l’organizzazione dell’evento – va il mio ringraziamento per aver scelto il nostro Comune».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *