Cede solaio: muore operaio di Loreto Aprutino

Mario Di Camillo, 54 anni, di Loreto Aprutino, ha perso la vita in un incidente sul lavoro avvenuto in contrada Nora, a Cepagatti. La disgrazia è avvenuta mentre il Di Camillo era intento a riparare un solaio di una rimessa. All’improvviso, per cause che sono al vaglio degli inquirenti, la struttura ha ceduto facendo precipitare l’operaio, che è morto sul colpo. Initule l’intervento di una unità del 118 e dei Vigili del Fuoco. La salma del l’uomo é stata trasferita all’obitorio di Pescara a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *