A Lanciano e Vasto il centro sinistra sceglie i candidati sindaci

banner-660x150

Il centro sinistra alle prese con le primarie. Domani infatti, a Lanciano e Vasto, si andrà alle urne per scegliere il candidato sindaco della coalizione in vista delle elezioni comunali che riguarderanno 72 comuni della regione. I due centri sono tra i cinque comuni con popolazione legale superiore alla soglia dei 15.000 abitanti e per i quali viene applicato il sistema elettorale maggioritario a doppio turno.

In provincia de L’Aquila le località dove si dovrà procedere al rinnovo delle amministrazioni sono: Alfedena, Bisegna, Calascio, Campotosto, Canistro, Capitignano, Carapelle Calvisio, Castelvecchio Calvisio, Cerchio, Civita d’Antino, Civitella Roveto Cocullo, Fossa, Ofena, Ortona dei Marsi, Ortucchio, Ovindoli, Pereto, Prezza, Rivisondoli, Roccaraso, San Vincenzo Valle Roveto, Scontrone, Scurcola Marsicana, Secinaro, Tagliacozzo, Tornimparte, Villalago.

In quella di Chieti si voterà invece a: Archi, Carunchio, Casacanditella, Casalanguida, Casalbordino, Casoli, Colledimacine, Dogliola, Fara San Martino, Fraine, Francavilla al Mare, Lama dei Peligni, Lanciano, Lentella, Pennadomo, Quadri, Rocca San Giovanni, San Giovanni Teatino, San Martino sulla Marrucina, Sant’Eusanio del Sangro, Scerni, Tufillo, Vasto.

In provincia di Pescara sono chiamati al voto gli abitanti di: Civitella Casanova, Collecorvino, Cugnoli, Manoppello, Penne, Pescosansonesco, Picciano, Popoli, Sant’Eufemia a Maiella, Serramonacesca, Tocco da Casauria.

Nel teramano, infine, al voto andranno i cittadini di: Basciano, Bellante, Castellalto, Colonnella, Cortino, Pietracamela,  Roseto degli Abruzzi.

Tra i centri più piccoli dove si voterà ci sono Carapelle Calvisio (85 abitanti) e Castelvecchio Calvisio (155) in provincia de L’Aquila;  Sant’Eufemia a Majella (Pescara) con 284 abitanti; Colledimacine (Chieti) con 217 abitanti;  .

Domani, quindi, il centro sinistra sceglierà i propri candidati per Lanciano e Vasto in attesa di conoscere quelli del centro destra che, a loro volta, saranno individuati nelle primarie del 13 marzo prossimo. A Lanciano in lizza ci sono il primo cittadino uscente, Mario Pupillo, il suo vice, Giuseppe Valente, Francesca Caporale e l’assessore Davide Loris Caporale.

Sette i seggi dove sarà possibile votare che sono: numero 1 – Palazzo degli Studi corso Trento e Trieste Lanciano, dove voteranno gli elettori appartenenti a queste sezioni elettorali 1-2-6 Principe di Piemonte; 5-41-42-44 Liceo Scientifico; 7-9 Ist. Magistrale; 8-14 Eroi Ottobrini; 20 Media Mazzini; 32 San Iorio; nel numero 2 – Via del Mare 154/A, potranno votare gli elettori appartenenti a queste sezioni elettorali 3-4 Liceo Classico; 35-36 Olmo di Riccio; 37 Torre Sansone; nel numero 3, allestito in Viale Cappuccini 267, voteranno gli elettori appartenenti alle sezioni elettorali numero 10-11-12 P.zza Cuonzo; 13 Eroi Ottobrini; 19 Scuola Media Mazzini; 22 Marcianese; 23 San Nicolino; 38-39-40 Scuola Media Umberto I; nel 4, predisposto nel Circolo Anziani Santa Rita, voteranno gli elettori appartenenti alle sezioni elettorali 15-16-17-18 Scuola Media D’Annunzio; 33 Villa Martelli; nel 5 situato nel Circolo Sant’Amato, voteranno gli elettori appartenenti alle sezioni elettorali 21 Sant’Amato; 31 Nasuti; 42 Santa Maria dei Mesi, Torre Marino alta; nel numero 6, 6 – Circolo Villa Andreoli, potranno recarsi gli elettori appartenenti alle sezioni elettorali 24 Villa Andreoli, 25-26 Iconicella, 27 Serre, 29 Villa Stanazzo; nel numero 7 infine, allestito nel Circolo Rizzacorso, potranno esprimere le loro preferenze gli elettori delle sezioni elettorali 28 Rizzacorno, 30 Villa Elce

A Vasto la sfida è tra la parlamentare del PD Maria Amato e l’attuale capogruppo consiliare dei Dem, Francesco Menna. Si voterà al PalaBcc.

I seggi saranno aperti dalle ore 8 alle ore 20.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *