ACLI Chieti, il congresso decide maggiore attenzione per i poveri

Si è tenuto nell’ultimo fine settimana, presso il Teatro Comunale di Atessa, si è tenuto il 25° Congresso Provinciale delle ACLI di Chieti, sul tema “Niente paura, con le ACLI attraversiamo il cambiamento”. Sotto la presidenza di Antonio Russo, responsabile per il Mezzogiorno della Presidenza nazionale, i delegati hanno eletto il nuovo Consiglio Provinciale e i loro delegati ai Congressi regionale e nazionale che si terranno in primavera.

La relazione del Presidente provinciale uscente, Mimmo D’Alessio, ha dettagliatamente illustrato il percorso fatto dalle Acli teatine nel passato quadriennio, segnalando i tanti successi conseguiti sia in termini di attività sia in termini di adesioni e nascita di nuovi circoli. Importanti spunti sull’attualità nazionale e internazionale sono stati portati all’attenzione dei congressisti da Antonio Russo, che ha la delega per il Mezzogiorno in seno alla Presidenza nazionale ACLI. Ai saluti del Sindaco di Atessa, Nicola, Cicchitti, hanno fatto seguito quelli, non di circostanza ma appassionati, del Presidente del locale Circolo, Giulio Totaro, brillante ed efficiente organizzatore dell’appuntamento atessano. Apprezzate sono state le relazioni del dott. Romano Frezzini, responsabile provinciale dell’organizzazione e dello sviluppo associativo, della dott.ssa Roberta Pace e del dott. Giustino De Nardis, funzionari interni delle Acli teatine. Numerosi e interessati gli interventi di delegati, invitati e ospiti.

Il Congresso ha approvato due distinte mozioni. La prima impegna il Congresso nazionale a  modificare lo statuto, portando da due a tre i mandati per i presidenti di circolo e a uniformare le regole di incompatibilità esistenti per i dirigenti delle Acli e per quelli delle associazioni collegate. La seconda mozione impegna le ACLI provinciali ad una costante e sempre viva attenzione ai poveri, secondo la “promessa di fedeltà ai poveri” fatta a Papa Francesco.

I delegati, a fine giornata e con distinte votazioni a scrutinio segreto, hanno eletto il nuovo Consiglio Provinciale delle ACLI di Chieti e i rappresentanti ai Congressi regionale nazionale. Per quanto riguarda il nuovo Consiglio Provinciale, che eleggerà nella sua prima riunione il presidente, sono stati eletti: Domenico D’Alessio, Carlo Crocetta, Federica Leda D’Alessio, Maria Luisa De Berardinis, Annunziata Miranda Di Matteo, Vittorio Di Menno Di Bucchianico, Romano Frezzini, Vinicio Giardino, Guido Obletter, Giuseppe Santalucia, Annalisa Sdrubolini, Rinaldo Di Carlo, Giulio Totaro, Pietro Figurilli, Alfonso Frattura, Giuseppe Civitarese, Maurizio Adezio.

I Delegati a partecipare al Congresso regionale sono: Carlo Crocetta, Domenico D’Alessio, Leda D’Alessio, Romano Frezzini, Annalisa Sdrubolini, Giulio Totaro.

I Delegati al Congresso nazionale sono: Domenico D’Alessio e Annalisa Sdrubolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *