Teramo, il sottosegretario Chiavaroli incontra gli avvocati

Il sottosegretario alla Giustizia, Federica Chiavaroli, ha incontrato nella sede dell’Ordine degli avvocati della provincia di Teramo il presidente, Guerino Ambrosini, e con altri rappresentanti istituzionali tra i quali il deputato Paolo Tancredi e il sindaco Maurizio Brucchi per discutere con loro sulla questione della carenza di organico al palazzo di giustizia teramano. Problemi già esposti due settimane fa al ministro della Giustizia Andrea Orlando. La Chiavaroli ha avuto un lungo colloquio privato con Ambrosini, nel quale tra l’altro, Il sottosegretario si è rallegrata per i progetti che l’Ordine degli avvocati sta portando avanti, in particolare per l’iniziativa promossa insieme alla Procura e denominata “Laboratorio Giustizia”, il progetto nato due anni fa con lo scopo di creare gruppi di lavoro che, anche con l’aiuto di avvocati ed esperti, migliorino i servizi giudiziari al cittadino.

“Ho raccolto le sollecitazioni del presidente Ambrosini e, dato che la competenza del Ministero riguarda soprattutto la carenza del personale amministrativo, lo ha rassicurato circa il fatto che lavoreremo per trovare una soluzione. Intanto mi auguro che il processo di mobilità del personale delle Province, tuttora in atto, possa dare una boccata d’ossigeno a un problema che purtroppo è comune agli uffici giudiziari. Se però ci renderemo conto che a Teramo i posti scoperti sono superiori alla media, vedremo di attivarci con soluzioni mirate – ha dichiarato il sottosegretario al termine dell’incontro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *