Bus s’incendia sotto il traforo del Gran Sasso: passeggeri in salvo

Nessun ferito e messi al sicuro i passeggeri, in tutto 45 che sono dovuti scendere in gran fretta dall’autobus che nella tarda mattinata di oggi si è incendiato sotto il Traforo del Gran Sasso, sulla corsia diretta a Roma. La lunga galleria è stata temporaneamente chiusa per consentire il raffreddamento. I viaggiatori, dopo che il rogo è divampato, sono stati messi in sicurezza negli appositi rifugi all’interno del tunnel. Sul posto stanno operando Polizia Stradale, squadre dei Vigili del Fuoco, 118 e personale di Strada dei Parchi, la società concessionaria del tratto autostradale. L’uscita consigliata per chi proviene da Teramo è San Gabriele-Colledara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *