Due arresti per scippo dei carabinieri di Vasto e Lanciano

I carabinieri di Vasto, in collaborazione con quelli di Lanciano, hanno dato esecuzione a due ordinanzea di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tibunale di Vasto nei confronti di Simone Giuseppe Rossi, 27 anni, residente a Lanciano e Roberto Marasco, di 50, di origini pugliesi ma residente a Vasto, volto noto alle forze dell’ordine per altri pregiudizi. Le risultanze delle articolate investigazioni  svolte dai carabinieri dei carabinieri Vasto e da quelli del nucleo operativo e radiomobile della omonima compagnia, hanno infatti permesso di identificare i predetti quali autori dello scippo avvenuto a Vasto il 19 marzo scorso in danno di una anziana signora di circa 86 anni, la quale, mentre nelle prime ore del pomeriggio si trovava nei pressi del terminal autobus, era stata avvicinata ed aggredita da un giovane uomo che le aveva strappato di mano la borsetta contenente effetti personali ed una somma di denaro contante di circa 300 euro, dileguandosi subito dopo probabilmente aiutato da un complice. In quella circostanza l’anziana signora, fortunosamente incolume ed  in preda ad  comprensibile stato confusionale, non era neanche riuscita a fornire una descrizione dell’individuo, rendendo così le indagini estremamente più complicate. La caparbietà e la tenacia dei carabinieri di Vasto, tuttavia, ha consentito di pervenire all’individuazione dei due autori, tanto da porre il giudice per le indagini preliminari nelle condizioni per ordinare l’arresto dei due che ora sono in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria che, nei prossimi giorni, procederà agli interrogatori di garanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *