Tutto pronto per la Mostra del Fiore Florviva 2016

214 espositori di cui 161 dell’Abruzzo (75%), e di questi 68 dalla provincia di Chieti (43%, percentuale in ambito regionale), 62 di Pescara (40%), in aumento, 19 di Teramo (12%), e 8 de L’Aquila (5%). Altri 53, invece, giungeranno a rappresentare 16 regioni (Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Veneto e Campania e Basilicata (le new entry di quest’anno).

Sono i numeri dell’edizione 2016 della Mostra del Fiore Florviva che aprirà alle 11 di sabato prossimo, 23 aprile, nel Porto Turistico “Marina di Pescara”. Una manifestazione che registra sin da adesso un bel salto in avanti se si considera che lo scorso anno gli espositori erano stati 182 e le regioni presenti 15.

L’evento è stato presentato questa mattina in un’affollata conferenza stampa presso la Camera di Commercio di Pescara dal presidente dell’ente camerale, Daniele Becci, dal sindaco della città adriatica, Marco Alessandrini, dai presidenti di Arfa, Remo Matricardi, ed Assoflora, Guido Caravaggio.

“In questo momento di fatica economica – ha esordito il presidente Becci – ci rende particolarmente orgogliosi  registrare  un incremento di 32 ditte espositrici, corrispondente in termini percentuali ad un aumento del 17%, a testimonianza dell’ottimo lavoro svolto dalle associazioni Arfa ed Assoflora”.

Ricco e variegato il programma delle tre giornate. Oltre alle meravigliose esposizioni, anche momenti tecnici e culturali: seminari, recital, mini corsi di arte floreale per adulti e bambini, e ancora il Campionato internazionale di Arte Floreale, a cura dell’European Atheaneum of Floral Art (EAFA).

Un plauso all’iniziativa è stato portato da parte del sindaco di Pescara, Marco Alessandrini: “Questa mostra è davvero un fiore all’occhiello nel calendario delle manifestazioni, capace di attirare nella nostra città numerosi visitatori. Auguro anche per quest’anno il miglior successo”.

“Si è avverato un mio vecchio sogno – ha dichiarato Remo Matricardi, presidente Arfa Abruzzo – poiché dopo anni di duro lavoro, siamo riusciti a unire tutte le forze sociali, economiche e politiche della nostra regione per la realizzazione di questo evento  che esprime al meglio tutta la nostra passione per il mondo del florovivaismo. Posso dire con fierezza che la kermesse, che ormai ha trovato nel Porto Turistico “Marina di Pescara” la sua location ideale, è diventata la tappa fissa della primavera non solo abruzzese ma anche italiana. Il prossimo obiettivo, che inizieremo a perseguire già per l’edizione 2017 sarà quello di proporre un progetto nazionale”.

Orgoglioso dei risultati finora raggiunti anche il presidente di Florviva, Guido Caravaggio: “La tendenza sempre più in crescita del settore e di questa manifestazione è il dato più eloquente di quest’anno, in rapporto soprattutto alle scorse edizioni: senza dubbio il più grande dei ringraziamenti va alla Camera di Commercio di Pescara per aver creduto sin da subito nel nostro lavoro. I risultati non arrivano a caso: dietro Mostra del Fiore Florviva c’è un impegnativo lavoro di squadra che dura mesi e confluisce in questa tre-giorni in cui auspichiamo di incuriosire ed attrarre molti altri potenziali visitatori”.

Il taglio del nastro avverrà presso il piazzale del porto turistico e sarà affidato al vicepresidente della Giunta regionale, Giovanni Lolli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *