Lanciano, tre arresti operati dalla polizia

Personale della Squadra Volante e Divisione Investigativa di Lanciano, in tre distinte operazioni di polizia, in questi giorni ha proceduto all’arresto di tre persone responsabili a vario titolo di diversi reati.

Si tratta di una donna di 25 anni, abitante nella zona Frentana, responsabile di furto aggravato ai danni di un negozio di abbigliamento all’interno di un centro commerciale cittadino. Una pattuglia del 113 su richiesta del direttore di un negozio di abbigliamento è intervenuta perché la sospetta, oltrepassando l’uscita aveva fatto scattare l’allarme antitaccheggio. La volante di turno, bloccava la donna e dopo la perquisizione rinveniva, all’interno di una borsa in suo possesso, merce, di vario genere, tra cui costumi, maglie e vestiti, privi delle targhette dove sono riportati i codici e il prezzo del prodotto, asportati poco prima all’interno del suddetto negozio. La donna veniva dichiarata in arresto e posta agli arresti domiciliari. Nella mattinata di ieri vi è stata la convalida dell’arresto da parte del Tribunale di Lanciano.

Qualche giorno fa a seguito di vari appostamenti veniva rintracciato in un paese limitrofo e tratto in arresto A.V., un uomo Albanese di anni 35, pluripregiudicato per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti, in quanto destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Lanciano a firma del Procuratore Francesco Menditto per la espiazione della pena di anni 3. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere frentano.

Nel pomeriggio di ieri, dopo mesi di intense ricerche, personale della divisione investigativa rintracciava e traeva in arresto D.C.pregiudicato locale di anni 50, ma residente a Roma in quanto anch’egli destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Corte di Appello di Roma per l’espiazione della pena di anni 2 e mesi 5 per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti in Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *