Frecciabianca a Vasto-San Salvo: il 12 Giugno arriva il primo treno

Due treni Frecciabianca, quotidianamente e per tutto il periodo estivo (12/06 – 17/09) fermeranno alla stazione di Vasto-San Salvo: uno proveniente da Lecce (alle ore 15:45) e l’altra proveniente da Milano (alle ore 17:17).

Un importante risultato soprattutto per il turismo e per la valorizzazione della Costa dei Trabocchi. Si tratta di un primo significativo passo è stato compiuto con il raggiungimento dell’accordo tra DMC Costiera dei Trabocchi, azienda di servizi turistici, e Trenitalia.

‘Il percorso è stato lungo, tortuoso e pieno di ostacoli, ma, alla fine, la forza e l’unione di tutti ci hanno permesso di raggiungere questo risultato – così il presidente Ing. Luciano de Nardellis in una lettera ai soci della DMC, nella quale vengono, tra l’altro, ringraziati Luciano D’Alfonso – Presidente della Giunta Regionale, Camillo D’Alessandro – Sottosegretario della Giunta Regionale, Luciano Lapenna – Sindaco di Vasto e  Tiziana Magnacca – Sindaco di San Salvo, che hanno condiviso questo progetto.

Un grazie va posto soprattutto ai sessanta imprenditori del settore ricettivo appartenenti alla DMC Costiera dei Trabocchi coinvolti in questa fase iniziale del progetto che hanno dato un forte impulso per la riuscita dello stesso, con la sottoscrizione dell’accordo di Co-Marketing tra la DMC Costiera dei Trabocchi e Trenitalia. Accordo che prevede un bonus di 40/80€ o 25/50€ per i turisti che viaggeranno sul Frecciabianca e pernotteranno in una delle strutture ricettive aderenti all’iniziativa per una o due settimane.

Come detto, questo è solo un primo passo che avrà bisogno di altri notevoli sforzi, considerato che – come dice lo stesso presidente de Nardellis nella lettera – ‘Per poter ottenere altre fermate dei treni a lunga percorrenza alla stazione di Vasto-San Salvo occorre fare “massa critica” con tutti coloro che sono interessati a tale obiettivo, considerando che, non per polemica, alla stazione di Termoli si fermano sia in discesa che in salita nove Treni Frecciabianca e un Treno Frecciarossa.

Volendo inoltre  intraprendere nuove trattative con Trenitalia è importante l’utilizzo dei treni Frecciabianca principalmente da parte dei non turisti, poiché il break even point per poter mantenere la fermata per tutto l’anno è di minimo 22 passeggeri in media a fermata. Attiviamoci tutti insieme per diffondere questa importante informativa tra tutti gli ipotetici possibili viaggiatori’.

Non resta che pazientare dunque fino a domenica 12 giugno quando, dalle ore 16:30 presso la stazione Vasto-San Salvo, ci sarà la cerimonia di accoglienza al primo Frecciabianca proveniente da Milano, alla quale prenderanno parte Luciano Lapenna e Tiziana Magnacca, sindaco di Vasto e San Salvo, Luciano D’Alfonso, Presidente della Regione Abruzzo, Camillo D’Alessandro, Consigliere regionale delegato ai trasporti, Mario Olivieri, Consigliere regionale dell’Abruzzo, Luciano De Nardellis,  Presidente delle DMC “Costiera dei Trabocchi”, Sergio Vanacore, Responsabile Vendita diretta e Customer Service, Divisione Passeggeri Long Haul  Trenitalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *