Ad Avezzano il 3° Raduno delle Sezioni Centro Italia dell’Anppe

Avezzano ospiterà il terzo Raduno delle Sezioni Centro Italia dell’Associazione Nazionale Polizia Penitenziaria Anppe. La decisione definitiva è arrivata oggi dopo il definitivo sopralluogo odierno nella città abruzzese da parte dei vertici della presidenza nazionale dell’Anppe. Il Raduno, fissato per sabato 2 luglio, inizierà alle 9.30 in piazza Risorgimento. Il presidente nazionale Anppe, commendatore Donato Capece, sottolinea che “con la cerimonia di Avezzano sanciremo l’importante comunione e fratellanza tra il personale di Polizia Penitenziaria in congedo e quello in servizio, a suggello di uno spirito di appartenenza e di orgoglio forti e radicati in tutti noi. Abbiamo accolto con molto favore le richieste degli amici della Sezione regionale Anppe, e in particolare di Peppe Ninu e Franco Marinucci, affinché l’Abruzzo e la città di Avezzano potessero ospitare questo Raduno, anche per testimoniare la nostra gratitudine ai tanti abruzzesi che hanno fatto parte e ancora fanno parte del Corpo di Polizia Penitenziaria”.

L’Anppe è l’unica organizzazione, a livello nazionale, rappresentativa del personale del disciolto Corpo degli Agenti di Custodia e del Corpo di polizia penitenziaria in congedo. Tra le sue finalità statutarie vi sono quelle di tramandare le tradizioni del Corpo; di svolgere e migliorare ogni possibile assistenza sociale, culturale, ricreativa e sportiva; di attuare rapporti di solidarietà; di rinsaldare lo spirito di amicizia tra il personale in quiescenza e quello in servizio; di glorificare i Caduti del Corpo; di contribuire alla prevenzione della criminalità attraverso un’opera d’ordine culturale, politica e sociale; di collaborare con le Istituzioni, gli Enti locali e le Associazioni di categoria in attività di volontariato, di tutela dell’ambiente, di soccorso pubblico, di calamità naturali e di protezione civile. All’Anppe sono stati concessi lo Stemma e il Gonfalone e, con Decreto del ministro della Giustizia del 25 febbraio 2010, l’Associazione è stata posta sotto la tutela del ministero della Giustizia. Da tempo l’Anppe partecipa, su tutto il territorio nazionale, a cerimonie e a manifestazioni di carattere civile e militare e coopera con gli Enti locali per attivitaà di vigilanza, di controllo, di assistenza e di volontariato, secondo direttive delle varie Amministrazioni, ricevendo sempre soddisfacenti apprezzamenti. Fiore all’occhiello dell’Anppe è la sua Banda musicale, che si e’ esibita in occasioni di importanti avvenimenti istituzionali, tra i quali anche alcune visite del Santo Padre in diverse città del Paese. La Banda musicale sarà presente nella cerimonia di Avezzano e sfilerà con i gonfaloni ed i labari delle Sezioni Anppe che presenzieranno al Raduno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *