Fondovalle Sangro: a settembre chiusura dell’iter

La Conferenza dei Servizi per l’esame della Fondovalle Sangro, progetto inserito dalla Regione Abruzzo tra le priorità infrastrutturali, con due deliberazioni (nn. 470/2014 e 310/2015), ha acquisito tutti i circa 30 pareri dei soggetti coinvolti, tranne che per il comune di Quadri, per effetto dell’insediamento del nuovo Consiglio comunale, della Soprintendenza Belle arti e paesaggio, e della Direzione generale Belle arti e paesaggio del Ministero dei beni e delle attività culturale e del Turismo. L’aggiornamento per l’acquisizione dei pareri mancanti e per la chiusura della Conferenza dei servizi è fissato per i primi di settembre.

Lo fa sapere l’ufficio stampa della Giunta regionale. La dotazione finanziaria complessiva dell’opera è pari a 190 milioni, stanziati con tranche successive, l’ultima delle quali, pari a 78 milioni di euro, a valere sul Masterplan, ai fini del miglioramento geotecnico e geologico di porzioni di territorio interessate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *