In moto contro semirimorchio: muore operaio di Ortona. Altra vittima della strada a San Nicolò a Tordino

Massimo Macrini, 25 anni, operaio di Ortona, ha perso la vita la notte scorsa in un incidente stradale verificatosi a Ortona in via Civiltà del Lavoro. Il giovane era a bordo della sua moto finita sotto il semirimorchio di un tir che si stava immettendo sulla strada dal piazzale di una ditta. Nell’impatto frontale Macrini, che indossava il casco, è morto sul colpo. Sul posto sono giunti vigili del fuoco e 118. Indagano sulle cause dell’incidente i carabinieri della Compagnia di Ortona.

Nel pomeriggio, Nicola Puliti, 29 anni, di Piano d’Accio, è deceduto in seguito ad un incidente  avvenuto sulla statale 80, nei pressi di San Nicolò a Tordino. Alla guida di uno scooter Kimco R300, Puliti si è scontrato, per cause in corso di accertamento da parte della polizia municipale, con una autovettura, una Peugeot guidata da una donna. Calciatore in una squadra di Terza categoria, Nicola è morto al pronto soccorso, dov’è stato trasportato da un’ambulanza del 118. Le sue condizioni erano apparse da subito disperate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *