Campagna della Polizia contro le truffe agli anziani

In Abruzzo gli over 65 truffati sono in crescita e nella provincia di  Chieti  il trend è in lieve aumento. La Polizia di Stato ha lanciato la campagna “Non siete soli#chiamatecisempre” contro questo crimine che si consuma soprattutto nel periodo estivo, quando gli anziani vengono avvicinati e raggirati dai truffatori che, fingendosi  conoscenti di vecchia data, con modi gentili riescono ad entrare nelle loro case e svuotarla dei preziosi. In strada gli anziani vengono avvicinati dai truffatori in prossimità delle banche o degli uffici postali  dopo aver ritirato denaro.

banner-660x150La casistica è infinita. Tra le truffe più ricorrenti ci sono quelle in abitazioni che iniziano sempre con una scusa per entrare in casa: controllo del gas, lettura della luce, consegna di un pacco o, addirittura, finti appartenenti alle forze dell’ordine. Gli anziani sono tra i preferiti dai truffatori. La Polizia dunque ha lanciato la campagna di sensibilizzazione che quest’anno ha un testimonial d’eccezione, Gianni Ippoliti, ideatore degli spot che, con la collaborazione degli attori Fabiana Latini e Giovanni Platania, inviano un semplice e preciso messaggio agli anziani: diffidate degli estranei e chiamate la Polizia di Stato. “Non siete soli#chiamatecisempre”. La nuova campagna è stata lanciata tramite video pubblicato sulle pagine ufficiali Twitter e Facebook della Polizia di Stato e dell’Agente Lisa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *