Cinghiale nel giardino di casa: paura per famiglia di Lanciano

Paura a Villa Andreoli, alle porte di Lanciano. Un cinghiale di grosse dimensioni, intorno alle 19:20 di ieri sera, è penetrato all’interno di una villa, attirato dai prodotti coltivati in un piccolo orto. L’ungulato, un maschio adulto, è arrivato all’improvviso, sorprendo la famiglia Pasquini: marito, moglie e tre bambini, che si sono rifugiati in casa. L’animale ha divorato tutto quello che ha trovato nell’area coltivata e poi si è allontanato. Un’incursione che ha provocato un grosso spavento e forte preoccupazione, soprattutto per l’incolumità dei bambini. Il cinghiale si è staccato da un gruppo più consistente e dunque c’è la convinzione che altri esemplari, che probabilmente vivono in una macchia boschiva poco distante dalle abitazioni della contrada, possano tornare nella zona per altre scorribande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *