Armi e droga in casa: arrestato dai carabinieri

Una pistola glock addosso, droga, cocaina purissima in particolare, e proiettili, circa 50, trovati in casa. Massimo Di Nardo, 46 anni, disoccupato, noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e spaccio di sostanze stupefacenti è stato bloccato all’alba dai carabinieri nei pressi della sua abitazione di Francavilla al Mare. Di Nardo ha tentato la fuga quando ha visto gli uomini dell’Arma che circondavano lo stabile, ma è stato bloccato. Nell’operazione condotto dal comando di Chieti con l’ausilio di due cani antidroga è scattato alle prime luci di questa mattina. I carabinieri hanno fatto irruzione nell’appartamento dove Di Nardo vive con la famiglia. In casa sono stati trovati due panetti di 1 chilo circa di hashish, 100 grammi di cocaina, 5 ovuli molto grandi di marijuana. Sulla pistola che l’uomo aveva con se i carabinieri stanno svolgendo delle accurate indagini. Il sospetto che sia stata usata in azioni criminali è molto forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *