Sisma: la Protezione Civile Abruzzo sempre in prima fila nei soccorsi

Prosegue l’opera di assistenza alle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto scorso da parte della Protezione Civile della Regione Abruzzo. Ieri, nel Campo di Grisciano, sono stati accolti 103 sfollati e serviti 256 pasti pranzi, mentre in quello di Fonte del Campo sono stati 34 gli ospitati e 58 i pasti serviti. Inoltre, nelle prime ore del mattino, 30 volontari si sono recati sul posto per smontare tutte le tende in quanto, in previsione dell’arrivo delle piogge, si è reso necessario effettuare il drenaggio del terreno con il Corpo dei Vigili del Fuoco, che ha provveduto a trasportare e stendere la breccia drenante necessaria. Successivamente, le tende sono state rimontate per consentire il ricovero degli ospiti prima dell’arrivo della sera.

banner-660x150Nel comune di Valle Castellana, su richiesta del sindaco, è stato consegnato un container per consentire il deposito di prodotti ed attrezzi ai proprietari di un’azienda agricola sita nella frazione di Vallenquina, il cui fabbricato è risultato inagibile.

Nel comune di Montereale sono state consegnate 3 tende, rispettivamente nelle frazioni di Santa Lucia, Castiglione e Aringo. Inoltre, nella frazione di Cesaproba è stata sostituita la tensostruttura con un’altra maggiormente adeguata al ricovero della popolazione.

Nel comune di Campotosto si è provveduto a sostituire una tenda già consegnata risultata tuttavia difettosa nella tenuta.

Tramite l’Associazione Nazionale Alpini, ANA Abruzzi – Gruppo di Atri, sono state consegnate 30 brande nel Comune di Valle Castellana.

Infine, su tutte le tende e tensostrutture allestite, vengono continuamente assicurati i necessari interventi manutentivi da parte del personale volontario di Protezione Civile.

Oggi, dopo gli apprezzamenti ricevuti dal Capo Dipartimento della Protezione Civile, Curcio per la tempestività con la quale la PC Regione Abruzzo è riuscita ad approntare il campo accoglienza ad Accumoli, frazione di Grisciano, consentendo già nella serata del 24 agosto di accogliere la popolazione sfollata, di servire loro la cena e di consentire l’utilizzo di servizi igienici, anche oggi i nostri volontari hanno dimostrato il loro valore.

Così il Sottosegretario alla Protezione Civile abruzzese, Mario Mazzocca: “Disponibilità, professionalità, coordinamento e spirito di solidarietà: questi sono i nostri volontari. Sento il dovere di esternare un mio personale encomio all’intera struttura regionale di Protezione Civile, a partire dai responsabili Antonio Iovino e Silvio Liberatore. Inoltre, voglio rivolgermi direttamente alle tante aziende, abruzzesi e non, che in questi giorni hanno saputo dimostrare la loro vicinanza alla popolazione terremotata con donazioni di attrezzature e materiali: dalla Eminflex della Provincia di Bologna, alla Fater di Pescara, al Brico Center di L’Aquila ed a tante altre. A tutte loro, che si sono distinte per generosità e tempestività, va il sentito ringraziamento della Protezione Civile regionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *