Fossacesia: minaccia e aggredisce vigile urbano. Finisce ai domiciliari

D.R.L., 57 anni, di Fossacesia, è stato raggiunto da un’ordinanza di carcerazione agli arresti domiciliari, per oltraggio, lesioni e resistenza nei confronti di un agente della polizia municipale in servizio nel centro del frentano. I fatti risalgono al 31 luglio scorso quando l’uomo, mentre era alla guida della sua auto, veniva fermato per un controllo. A suo carico venivano ravvisate delle violazioni al codice della strada. Mentre veniva redatto il verbale, l’uomo ha iniziato a minacciare il vigile e poi lo ha aggredito. Il gip del Tribunale di Lanciano, Massimo Canosa, ha accolto la richiesta del pm Rosaria Vecchi, e in considerazione dei precedenti penali dell’uomo e per prevenire altri reati, ha emesso l’‘ordinanza restrittiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *