Lancianese arrestato per rapina a Pescara

Un 37enne di Lanciano, Giuseppe Luciano, è stato arrestato la notte scorsa a Pescara, con l’accusa di rapina in concorso con altra persona rimasta ignota. Il fermo è stato eseguito dalla Polizia di Stato nell’area di parcheggio della Golena Sud. La volante interveniva su una segnalazione al 113 da parte di una donna la quale riferiva che il suo ragazzo stava cercando di trattenere un giovane, sorpreso a rovistare all’interno della loro auto. Nel giungere sul posto gli agenti notavano  un uomo che  cercava di trattenere tra le auto in sosta un’altra persona. La vittima riferiva che, poco prima, nel riprendere l’auto parcheggiata, notava due persone che rovistavano all’interno della stessa e nel momento in cui chiedeva spiegazioni, la prima lo aggrediva con calci e pugni mentre la seconda si dava alla fuga dopo aver prelevato un obiettivo fotografico. Luciano veniva quindi accompagnata in Questura  per  i relativi accertamenti, in seguito ai quali veniva tratta in arresto e, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, associata presso la locale Casa Circondariale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *