A ottobre vertice Regione-Snav per i collegamenti con la Croazia

Ai primi di ottobre ci sarà un incontro con la proprietà della Snav per definire gli accordi in vista della prossima stagione estiva. Questa mattina il Presidente Luciano D’Alfonso ha parlato telefonicamente con i titolari della compagnia e ha organizzato il vertice, nel quale si parlerà del collegamento marittimo tra l’Abruzzo e la Croazia nel 2017. Lo ha annunciato Camillo D’Alessandro, consigliere delegato ai trasporti, dopo che nelle ultime ore è tornata d’attualità la possibilità che, dal prossimo anno, Pescara perda il collegamento con l’altra sponda dell’Adriatico. Una voce che, per la verità, circola da mesi da quando l’amministratore delegato della Snav, Raffaele Aiello, si è lamentato sulle condizioni del porto canale pescarese. Soprattutto sulla scorsa profondità dei fondali, una situazione che costringe i traghetti della compagnia navale a attracchi faticosi, lunghi e complicati. Dovrebbero partire a breve gli interventi straordinari per la manutenzione e per lo sfondamento della diga foranea, per i quali sono a disposizione complessivamente 18 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *