Furti nel pescarese, identificati due ladri

Mario Bolognese, e Salvatore Meo, pescaresi, entrambi di 27 anni e pregiudicati sono stati identificati dalla Polizia quali autori di alcuni furti avvenuti nelle settimane scorse a Pescara. A seguito di indagini condotte da personale della Squadra Mobile di Pescara, del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica e dell’Ufficio Prevenzione Generale, basatesi sull’esame del modus operandi e sulla visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza, ha individuato i due come autori di alcuni colpi. Il primo è stato riconosciuto autore del furto di 20 euro e di 4 chili di zucchero, commesso nella notte del 18 agosto scorso in danno di una gastronomia di Pescara, previa effrazione di una vetrina; mentre il secondo è stato riconosciuto autore del furto di 1.200 euro, commesso nella notte del 21 agosto scorso in danno di una pizzeria di Montesilvano, previa effrazione della porta di ingresso.

Le attività investigative sono concentrate ora a verificare se i predetti siano coinvolti in altri episodi. A carico del Bolognese è stata eseguita una misura cautelare restrittiva notificatagli in carcere, dove si trova da alcuni giorni per altri motivi, mentre al Meo è stato notificato un avviso di conclusione indagini, propedeutico al suo rinvio a giudizio, in ragione della piena confessione resa ai poliziotti nel corso delle indagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *