Agricoltura: Copagri soddisfatta per accordo su smaltimento rifiuti agricoli

“Anche l’agricoltura deve fare la propria parte per far diventare il rifiuto da problema a risorsa contribuendo così a generare lavoro e reddito oltre che doveroso quanto rigoroso rispetto dell’ambiente”.

E’ quanto dichiarato dal presidente della Copagri Abruzzo, Camillo D’Amico, in merito alla sottoscrizione dell’accordo di programma denominato “Impresa Agricola Pulita”, avvenuto nei giorni scorsi a Pescara, intesa che ha trovato l’accordo tra Regione Abruzzo, Anci, Consorzi intercomunali dei rifiuti, Coldiretti, C.I.A., Federazione regionale agricoltori d’Abruzzo e Copagri.

“La nostra organizzazione esprime tutta la propria condivisione ed approvazione per  l’accordo di filiera di conferimento dei rifiuti agricoli. Più volte avevamo formalmente chiesto che questo avvenisse in tempi rapidi per dare certezze alle imprese agricole e sostanziale rispetto delle procedure di conferimento unitamente ad un doveroso rispetto verso l’ambiente sempre meno tutelato e salvaguardato. Adesso bisogna velocemente entrare nella fase divulgativa dei contenuti presso le imprese agricole ed attuativa dell’accordo perché si possa garantire un applicazione su vasta scala che deve coniugarsi con lo sforzo quotidiano portato avanti da migliaia di famiglie abruzzesi nella raccolta e conferimento differenziato dei rifiuti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *