Campagna ‘Io Non Rischio 2016’ in Abruzzo

Sabato 15 e domenica 16 ottobre, in 700 piazze italiane, si terrà l’iniziativa Io Non Rischio 2016: la campagna di comunicazione nazionale, giunta alla sua sesta edizione, sulle buone pratiche di Protezione Civile per informare e sensibilizzare su rischio sismico, alluvione e maremoto.

Durante la due giorni, circa 7000 volontari formati dalla Protezione Civile distribuiranno materiale informativo rimanendo a disposizione dei cittadini per eventuali domande e chiarimenti.

“In un Paese esposto a molti rischi naturali – spiega il Sottosegretario Regionale con delega alla Protezione Civile Mario Mazzocca – assumono fondamentale importanza la conoscenza del problema, la consapevolezza delle possibili conseguenze, l’adozione di buone pratiche e di alcuni semplici accorgimenti per poter dire, appunto, “io non rischio”. Anche la Regione Abruzzo, nei giorni 15 e 16 ottobre prossimi, grazie ai propri volontari, ospiterà oltre 50 eventi dislocati su altrettante piazze di 41 località, distinti per ciascun tematismo di rischio affrontato: terremoto, maremoto, alluvione”.

  • A Pescara, Io Non Rischio sarà in piazza Garibaldi, piazza Sacro Cuore e piazza della Rinascita per parlare del rischio alluvione rispettivamente con il nucleo volontario PC A.N.F.I. Pescara,  i volontari Cives, Val Pescara PC e Modavi Pe.
  • A Chieti, focus sui rischi terremoto e maremoto con i volontari di Cives e il Nucleo Operativo Teate Modavi in piazza G.B. Vico, mentre i volontari di FIR CB saranno in via Tirino presso il centro commerciale Megalò, loc. Santa Filomena.
  • Teramo  vedrà l’impegno dei volontari ANPAS in piazza Martiri della Libertà per parlare del rischio terremoto e dei volontari Ass. Locale Cives presso il centro commerciale Gran Sasso Piano D’accio su  terremoto e maremoto.
  • Infine, L’Aquila: in piazza Piazza Duomo i volontari di ANPAS informeranno sul rischio terremoto; su terremoto e maremoto,  i volontari CIVES e i Volontari Abruzzesi per la PC presso il centro commerciale L’Aquilone e i volontari di ANA  in piazza Battaglione Alpini.

La campagna Io Non Rischio è promossa e realizzata dal Dipartimento della Protezione Civile, dall’Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, dall’Anpas-Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze e da ReLUIS-Consorzio interuniversitario dei laboratori di Ingegneria sismica.

L’iniziativa verrà presentata alla stampa giovedì 13 ottobre a Roma dal Capo Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, presso la sede del Dipartimento di PC in via Ulpiano. Parteciperanno Fabrizio Pregliasco, Presidente di Anpas – Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze; , Daniela Pantosti, Direttore della struttura terremoti di INGV – Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia; il professor Angelo Masi di ReLUIS – Rete dei laboratori universitari di ingegneria sismica; e il geologo Alessandro Trigila, responsabile dell’Inventario dei Fenomeni Franosi in Italia (IFFI) per ISPRA – Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *