Deve scontare pena di 9 anni per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio: arrestato.

Il personale della Polizia di Stato, appartenente alla Squadra Mobile di Chieti e al Commissariato P.S. di Lanciano, nel pomeriggio di ieri, a Castelfrentano,  ha arrestato M.G. di anni 46, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Perugia.

L’arrestato dovrà scontare in carcere una pena di 9 anni per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nello specifico l’uomo, di origini campane, ma da alcuni anni trasferitosi a Castelfrentano senza però mai recidere i legami con il territorio di origine, ha un curriculum criminale di notevole spessore per essere stato più volte tratto in arresto. Oltre che per il reato per il quale si è proceduto, gli sono stati contestati i reati di associazione a delinquere finalizzata all’usura e all’estorsione, nonché in materia di stupefacenti commessi nel territorio di questa provincia unitamente ad altri soggetti, la cui posizione è ancora al vaglio dell’Autorità Giudiziaria.

L’arrestato al termine delle formalità di rito è stato associato alla Casa Circondariale di  Lanciano dove sconterà la pena detentiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *