Operaio di Lanciano muore in un incidente

Grave incidente sul lavoro nel pomeriggio a lungo la strada provinciale 214 Val di Foro, nei pressi di Ripa Teatina. Un operaio Luigi Angelo Paolucci, 54 anni, di Lanciano, è stato travolto da un auto mentre con un collega era intento a scaricare da un camion un mezzo agricolo. Secondo una prima ricostruzione la rampa del camion era aperta quando in quel punto sono sopraggiunte alcune auto. Una di queste, una Giulietta alla cui guida c’era un medico ospedaliero di 56 anni, ha investito il Paolucci, che è morto sul colpo. Illeso il collega. Sul posto per i rilievi e per accertare le cause dell’incidente gli uomini della Sezione di Chieti della Polizia Stradale. Il sostituto procuratore della Repubblica di Chieti , Giuseppe Falasca, ha disposto l’esame esterno del cadavere. Nei confronti del conducente della Giulietta si procede per omicidio colposo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *