TUA, operativa la nuova Rsa della FILT CGIL

La nuova rappresentanza sindacale aziendale Filt Cgil, eletta nei giorni 29-30 settembre scorsi è finalmente operativa a tutti gli effetti. Gran parte dei 47 delegati in rappresentanza dei lavoratori e delle lavoratrici iscritti alla Filt Cgil  e che operano nella società regionale di trasporto Tua Spa nata ufficialmente circa un anno fa dalla fusione di Arpa, Gtm e Sangritana, si sono ritrovati presso la sala conferenze Bruno Buozzi di Giulianova, per un momento di conoscenza e di presentazione insieme ai quattro segretari territoriali della Filt Cgil, al Segretario Regionale Franco Rolandi e alla Segretaria Regionale della Cgil Abruzzo Rita Innocenzi.

La giornata è stata aperta con un breve filmato che ha rappresentato le origini della Cgil e l’impegno profuso quest’anno dall’Organizzazione nella raccolta delle firme per promuovere sia la Legge di iniziativa popolare per la Carta dei diritti universali sul lavoro che i tre referendum abrogativi sul Jobs act, sui voucher e per riesumare la responsabilità in solido di appaltatore e appaltante. Ancora più coinvolgente è stato ripercorrere i momenti e gli anni che hanno preceduto la nascita della società regionale di trasporto. Sfruttando l’archivio multimediale della Filt Cgil Abruzzo e i tanti servizi trasmessi dalle tv pubbliche e private sono state rivissute, non senza emozioni, le numerose battaglie e la tante iniziative messe in piedi dalla Filt Cgil contro il poltronificio e contro gli sprechi, la tenace resistenza della politica al cambiamento, i tanti scandali, gli sprechi culminati con la profonda crisi dell’Arpa e il rischio concreto della privatizzazione delle tre società regionali, i tanti scioperi, le pressioni esercitate e le manifestazioni davanti alle sedi regionali e durante le sedute del Consiglio Regionale fino all’agognata nascita della società regionale di trasporto e alla sottoscrizione del Contratto Collettivo Aziendale sottoposto al referendum dei lavoratori. A conclusione del filmato ciascun delegato, a partire dai  nuovi innesti, ha avuto modo di presentarsi indicando il settore e il territorio di provenienza, il profilo professionale nonché la propria esperienza sindacale maturata in Cgil. Rita Innocenzi, chiudendo la giornata e augurando buon lavoro alla Rsa, ha avuto modo di ribadire l’apprezzamento della Confederazione regionale per l’operato della Filt Cgil e per i risultati sin qui conseguiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *