Giornata mondiale di lotta all’Aids: le iniziative della Chiesa nel pescarese

Sarà una giornata ricca di collaborazioni, quella che vedrà impegnata l’arcidiocesi di Pescara-Penne, domani, 1 dicembre, in occasione della Giornata mondiale di lotta all’Aids, con l’obiettivo di stimolare il confronto e la sensibilizzazione sul tema delicato dell’Hiv.

I lavori, previsti a partire dalle ore 9, presso l’aula magna dell’Istituto professionale “Di Marzio-Michetti”, rientrano nell’ambito delle iniziative del progetto Aids 2016 “Amare senza farsi male” di Caritas Italiana, progetto abbracciato dalla Chiesa locale, che dal 1999, in collaborazione con la Asl, ospita, nella Casa famiglia “Il samaritano”, fino a dieci ospiti infetti da Hiv-Aids. «Il nostro primo obiettivo – spiega Alessio Giansante, operatore della Caritas diocesana – è quello di restituire dignità agli ospiti della struttura. Persone su cui impostiamo un percorso individualizzato, volto a valutare le loro capacità residue».

Saranno proprio gli ospiti de “Il samaritano” i protagonisti dell’appuntamento che prevede, dopo i saluti istituzionali della dirigente scolastica dell’Istituto “Di Marzio-Michetti” Daniela Massarotto e dell’assessore alle Politiche sociali del Comune di Pescara Antonella Allegrino, l’esposizione degli ultimi dati relativi alla malattia del professor Giustino Parruti, direttore dell’Unità operativa complessa di Malattie infettive dell’Ospedale Civile. Faranno da cornice un’intervista video con gli accolti della Casa famiglia e un reading con le testimonianze degli stessi accolti, a cura dell’associazione teatrale “Deposito dei segni onlus”.

La stessa associazione teatrale ha coinvolto gli ospiti della Casa famiglia nel laboratorio artistico “Giocare con l’arte: l’autoritratto”: i lavori realizzati verranno esposti in una mostra all’interno dell’aula magna del Liceo artistico “Misticoni-Bellisario” di Pescara: «Al termine di un concorso – annuncia Erminio Di Filippo, coordinatore del Progetto Aids 2016 per la Caritas pescarese – saranno premiati gli elaborati degli studenti vincitori. Le opere daranno vita a una campagna pubblicitaria sul tema promossa dalla Caritas».

La giornata, però, coinvolgerà tutta la Città. L’hashtag #stopAIDS, infatti, sarà l’impegno espresso dal Comune di Pescara attraverso il classico fiocco rosso, che sarà esposto per l’occasione sulla torre del Palazzo e “entrerà in scena” nel concerto di Elisa previsto presso il palazzetto Giovanni Paolo II della città adriatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *