Avezzano, non contagiosa la meningite che ha colpito donna marsicana

È stata sottoposta a controlli la donna di 51 anni, ricoverata da ieri mattina nell’ospedale di Avezzano a causa di una meningite. I risultati delle analisi di laboratorio hanno accertato che il tipo di meningite che l’ha è di una forma rara ma non contagiosa. Il tipo di meningite da cui è stata colpita la paziente, spiegano i medici dell’ospedale, è la Listeria monocytogenes. Non c’è dunque rischio di trasmissione della malattia ad altre persone venute a contatto con la donna, le cui condizioni sono molto gravi: è in prognosi riservata e viene trattata con terapia antibiotica.

Restano gravi le condizioni dell’uomo di 84 anni ricoverato nell’ospedale di Sulmona  ma le sue condizioni fanno registrare un modesto ma costante progresso. Il pazienteè stato colpito da una forma non contagiosa di meningite (pneumococcica), ed è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Sulmona dal 28 dicembre scorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *