Neve e freddo investono l’Abruzzo: chiusa al traffico pesante la A14

Il Sottosegretario alla Presidenza Regionale con delega alla Protezione Civile, Mario Mazzocca, e il Responsabile del Centro Funzionale, Antonio Iovino, hanno diffuso un nuovo bollettino meteo relativo alle nevicate in corso e previste anche per la giornata dell’Epifania.

banner-660x150La situazione dl pomeriggio di oggi, determinata dal nucleo di aria fredda, proveniente dalla Norvegia e che sta interessando le regioni adriatiche, sta provocando precipitazioni sull’Abruzzo. Sulle zone interne sono in atto nevicate intermittenti, con quota neve intorno ai 400-500 m s.l.m. sui versanti orientali mentre lungo il litorale si hanno fenomeni localmente intensi. Verso sera si prevede un’attenuazione dei fenomeni sui settori occidentali, dove le nevicate potranno assumere carattere residuo, mentre saranno persistenti, seppur deboli sui settori adriatici. Venti molto forti di grecale con raffiche di burrasca, con temperature tendenti a zero sulla costa verso sera col rischio di gelate quasi ovunque.

Per domani si prevedono precipitazioni deboli, ma persistenti, prevalentemente nevose fino a livello del mare, per tutta la giornata. Graduale attenuazione dei fenomeni in serata. Temperature massime al di sotto dello zero su tutta la regione, col rischio di estese e persistenti gelate, specie sulle zone appenniniche e collinari. Ancora venti forti o di burrasca settentrionali, con mareggiate, anche importanti, lungo il litorale.

Per gli esperti, l’ondata di gelo e neve in atto è tra le più fredde degli ultimi 20 anni.

Ripercussioni pesanti si stanno avendo nella viabilità. Sull’autostrada A14, nel tratto abruzzese, è stato disposto lo stop ai mezzi pesanti nel tratto compreso tra i caselli di Atri-Pineto e Pescara Sud-Francavilla, in entrambe le direzioni. Il provvedimento si è reso necessario per evitare criticità e per agevolare le operazioni dei mezzi antineve. Ai caselli è consentito l’ingresso ai soli veicoli dotati di gomme termiche o con catene già montate. Al lavoro, per affrontare l’emergenza maltempo, la Polizia autostradale e il personale di Autostrade. Coordina gli interventi il Centro operativo autostradale (Coa) di Città Sant’Angelo. Nevica anche su alcuni tratti delle autostrade A24 e A25, ma al momento non si registrano particolari criticità. Nella nostra regione almeno fino a questo momento la circolazione e’ regolare. Le nevicate stanno interessando soprattutto la provincia dell’Aquila, in particolare la strada statale 17 “dell’Appennino Abruzzese” dove si segnalano rallentamenti in località Roccaraso. Mezzi spargisale e sgombraneve in azione anche sulla strada statale 80 “del Gran Sasso d’Italia” e sulla strada statale 260 “Picente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *