Mozzagrogna: ai domiciliari fratello e sorella per spaccio di droga

I carabinieri della compagnia di Atessa, coordinati dal capitano Marco Ruffini, hanno eseguito due arresti per spaccio di sostanze stupefacenti. Ad essere fermati, fratello e sorella, di 25 e 24 anni, di Mozzagrogna. Gli uomini dell’Arma da tempo seguivano le mosse dei due, sospettandoli di aver avviato una proficua  attività di spaccio in zona. Nel pomeriggio di oggi, i militari hanno seguito i due da Atessa fino al centro abitato di Mozzagrogna e hanno fatto scattare l’operazione che ha portato al recupero di 150 grammi di marijuana suddivisa in dosi, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. La procura di Lanciano ha disposto gli arresti domiciliari per entrambi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *