Aggressione e risse: due giovani feriti a Chieti e Vasto

Notte di violenza a Chieti e Vasto, con un bilancio di due feriti. Un giovane è stato aggredito a Chieti Scalo mentre era in compagnia della fidanzata. E’ stato raggiunto da alcuni colpi d’arma da taglio alle mani e al torace. Ricoverato in ospedale, ha riportato una prognosi di 30 giorni. La polizia teatina sta indagando per risalire agli autori, pare d’origine campana.

A Vasto, polizia e carabinieri sono dovuti intervenire per sedare una lite scoppiata tra alcuni giovani in piazza Pudente. Nella rissa ha riportato la peggio un giovane per il quale è stato necessario il ricovero  all’ospedale San Pio da Pietrelcina.

Le forze dell’ordine stanno cercando ora di ricostruire quanto accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *