Fossacesia: festa per il 50° anniversario di ordinazione per 3 padri passionisti

Una domenica di grande festa e gioia quella vissuta ieri dalla comunità dei padri passionisti e dai tanti amici dell’abbazia di San Giovanni in Venere, dove è stato celebrato un evento davvero singolare e straordinario. Tre religiosi, che da molti anni svolgono la loro missione evangelica nell’antico monastero benedettino, hanno infatti festeggiato il loro 50° anniversario di ordinazione sacerdotale.

I padri sono Pierluigi Di Eugenio, Domenico Lanci e Angelo Picelli, ordinati contemporaneamente dall’allora arcivescovo di Lanciano e Ortona, mons. Pacifico Maria Luigi Perantoni, il 26 febbraio del lontano 1967 presso il santuario di san Gabriele dell’Addolorata. Le celebrazioni sono iniziate alle 11 con la messa solenne presieduta da mons. Giulio Mencuccini, originario di Fossacesia e vescovo di Sanggau (Indonesia), animata dal coro dell’abbazia. La sera festeggiati, con parenti e i tanti amici che collaborano in vari modi con i padri passionisti nelle attività religiose, si sono riuniti per un allegro conviviale presso il ristorante “Valle di Venere” per festeggiare l’importante avvenimento. Alla cena erano presenti anche il sindaco, Enrico Di Giuseppantonio, il parroco, don Leo Rosa, e il nuovo comandante della locale stazione carabinieri, m.llo Rino Febo. I tre religiosi sono entrati giovanissimi nell’Istituto dei Passionisti percorrendo l’iter formativo che li ha portati prima alla consacrazione religiosa e poi a quella sacerdotale.

Padre Pierluigi Di Eugenio, originario di Colledara (Teramo), si è impegnato principalmente nel campo della formazione dei giovani. In seguito ha collaborato con i superiori ricoprendo il ruolo di consigliere provinciale. Attualmente è superiore della comunità passionista di Fossacesia.

Padre Domenico Lanci e padre Angelo Picelli, il primo nativo di Guastameroli di Frisa mentre l’altro di Casalanguida (Chieti), sono da sempre missionari a tempo pieno. Il loro ministero consiste nella predicazione che è la principale missione dei passionisti. Padre Domenico è inoltre ideatore della ormai annuale “Festa del Pellegrino”, che si svolge presso il Santuario di san Gabriele, dove migliaia di fedeli si danno appuntamento per ricordare l’arrivo del Patrono d’Abruzzo a Isola del Gran Sasso, avvenuto il 10 luglio del lontano 1859.

Padre Angelo, invece, svolge il suo servizio in favore delle anime che desiderano incontrare il Signore per intercessione della Madonna. Sono numerosi i suoi pellegrinaggi organizzati ancora oggi a Medjugorje e in altri importanti luoghi di culto mariano sparsi nel mondo. È missionario itinerante e, come gli altri due confratelli, fa parte della comunità religiosa di Fossacesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *