Ingegneria Forense, seminario al Palazzo degli Studi di Lanciano

di Linda Caravaggio

Il Primo Seminario di  Ingegneria Forense si terrà a Lanciano, venerdì 17 marzo, dalle 15 alle 19, presso il Palazzo degli Studi di Lanciano. L’Ingegneria Forense è una nuova disciplina tecnica, non ancora pienamente riconosciuta in ambito nazionale, che mira ad applicare i metodi e le conoscenze scientifiche dell’ingegneria al processo di analisi di problemi tecnici nell’ambito dei procedimenti civili, penali ed amministrativi. L’importanza dell’Ingegneria Forense, tuttavia, non consiste solamente nel fornire una mera consulenza tecnica all’Autorità Giudiziaria o alle parti, ma anche nel fornire importanti e fondamentali elementi di natura tecnico-giuridica alla normale attività del professionista (progettazione, direzione lavori, consulenza, etc.) al fine di ridurre i possibili contenziosi. La nuova Commissione di Ingegneria Forense, insediatasi per la prima volta nel dicembre 2016 grazie ad una forte volontà del Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Chieti e dell’attuale Consiglio in carica, vuole essere uno strumento di aiuto ai Giudici e agli Avvocati del Territorio della Provincia di Chieti tentando di formare professionisti in grado di essere all’altezza dell’arduo compito da svolgere. Il seminario sarà dedicato all’attività di consulente tecnico nelle procedure giudiziarie nei suoi diversi aspetti: consulente tecnico d’ufficio, consulente tecnico di parte e perito. L’incontro consente di affrontare la materia in modo adeguato ed efficace così da fornire le conoscenze utili a chi intende intraprendere l’attività di CTU o CTP e consente a chi già opera nel settore di integrare in modo organico quanto già appreso sul campo. Nel seminario si richiamano le diverse procedure giudiziarie (ATP, causa di merito, ecc.), le attività e i comportamenti del  tecnico consulente del magistrato o del consulente di parte, gli aspetti etici e le responsabilità del consulente tecnico, con cenni sulle modalità di determinazione dei compensi del CTU  ed un esempio di disciplinare d’incarico del Consulente tecnico di parte. Al seminario, il cui coordinatore sarà l’ingegnere Paolo Rinaldi (Consigliere dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Chieti e Consigliere Responsabile della Commissione Ingegneria Forense della Provincia di Chieti), parteciperanno: Maria Gilda Brindesi (Presidente Tribunale di Lanciano); l’avv. Silvana Vassalli, Presidente Ordine degli avvocati di Lanciano; l’ing. Nicola Centofanti, Presidente Ordine degli avvocati della Provincia di Chieti. Il relatore, l’ing. Giovanni Contini, Coordinatore Commissione Ingegneria Forense dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano e Coordinatore Commissione Ingegneria Forense degli Ordini degli Ingegneri presso il C.N.I., tratterà i seguenti argomenti: Attività del tecnico forense;Elementi di interesse per l’attività “di tutti i giorni” del CTU;Etica e Deontologia; I compensi del CTU e il disciplinare di incarico del CTP; Esempi di perizia e casi di studio;ADR – Alternative Dispute Resolution.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *